Alla scoperta dei 5 quartieri di Utrecht

197 Visualizzazioni

3 marzo 2016

Alla scoperta dei 5 quartieri di Utrecht

Il centro di Utrecht è suddiviso in cinque quartieri, ciascuno con il proprio fascino, con una vasta scelta di negozi e luoghi caratteristici tutti da scoprire. Qui si può vivere la città dal punto di vista degli abitanti, che spesso si incontrano nelle accoglienti stradine per un aperitivo in compagnia. Potete trovare locali con terrazzo, boutique esclusive e svariati tipi di sistemazioni per il vostro soggiorno. Le caratteristiche viuzze fanno inoltre spesso da cornice per eventi sorprendenti.

Continua

Il centro di Utrecht è suddiviso in cinque quartieri, ciascuno con il proprio fascino, con una vasta scelta di negozi e luoghi caratteristici tutti da scoprire. Qui si può vivere la città dal punto di vista degli abitanti, che spesso si incontrano nelle accoglienti stradine per un aperitivo in compagnia. Potete trovare locali con terrazzo, boutique esclusive e svariati tipi di sistemazioni per il vostro soggiorno. Le caratteristiche viuzze fanno inoltre spesso da cornice per eventi sorprendenti.

Siete curiosi di scoprire cosa vi aspetta in questi quartieri? Di seguito le nostre proposte per vivere al meglio la città.

Museumkwartier (quartiere dei musei) – un pezzo di storia

Camminando verso sud lungo l’Oudegracht, giungete al Museumkwartier. Sulle sue vie si affacciano case in stile medievale e cortili nascosti. Qui si possono trovare i musei più famosi di Utrecht.

Se si vuole fare un po’ di shopping, molto consigliata è la Twijnstraat, la via più bella della città. Questo è il posto giusto se si è alla ricerca di specialità culinarie, supermercati bio, winebar molto trendy e numerosi ristoranti. Il cuore pulsante del Museumkwartier è Ledig Erf, un’accogliente piazzetta circondata da pub, dalle più belle terrazze di Utrecht e dal centro cinematografico e culturale Louis Hartlooper Complex.

Domkwartier – il cuore pulsante della città

Nel cuore di Utrecht si trova lo storico Domkwartier (quartiere del Duomo), che offre davvero molto da vedere. Al DOMunder è possibile scendere sotto la piazza del duomo ‘Domplein’, per scoprire una grande raccolta di reperti archeologici. Un’altra esperienza molto consigliata è la salita dei 465 scalini che portano alla sommità della torre del duomo ‘Domtoren’, la torre del duomo, dove vi aspetta una vista mozzafiato su tutta la città.

Intorno alla piazza del duomo si trovano numerosi monumenti, chiostri e stradine storiche. Lungo la Zadelstraat si possono sbirciare le vetrine di boutique esclusive, e qual è il luogo migliore per concludere la giornata, se non nel cuore di Utrecht? Sulla Domplein, ‘t Wed e la Mariaplaats ci sono tantissimi ristoranti dall’atmosfera unica, frequentatissimi dagli abitanti che amano incontrarsi con gli amici e trascorrere la serata in compagnia.

Universiteitskwartier – frizzante e attraente

L’Universiteitsqwartier 8quartiere universitario) è molto frequentato e pieno di vita. Bar, tavolini all’aperto con ristoranti pieni di studenti e giovani creativi, e nei pub sulla Nobelstraat e il Janskerkhof è festa ogni giorno.

Al sabato, nella piazza, troverete il coloratissimo mercato dei fiori, mentre, qualche metro un po’ più in là, il famosissimo mercato dei tessuti di Utrecht offre stoffe di qualità a prezzi modici. Per lo shopping sono molto consigliate la Voorstraat e la Biltstraat, per trovare abbigliamento vintage e creazioni di giovani stilisti. Infine, qui potete concedervi una pausa nei migliori ristoranti della città.

Vredenburgkwartier – l’anima dello shopping

Avente intenzione di fare shopping sfrenato a Utrecht? Eccovi nel posto giusto. Con una vasta scelta di botteghe, negozi specializzati, supermercati, è quasi impossibile lasciare la città a mani vuote. La centrale piazza Vredenburgplein si trasforma tre volte a settimana in un vivace mercato, dove poter acquistare pesce fresco, verdura, frutta, formaggio e stroopwafels (biscotti al caramello) ancora caldi.

E dopo una faticosa giornata di compere, si può concludere in bellezza in un accogliente caffè o al ristorante. Se scendete le scale e raggiungete le banchine, oppure svoltate in uno de tanti vicoli romantici, troverete sicuramente un locale pronto ad accogliervi per un aperitivo o una cena. Il nostro consiglio è di recarvi nella Drieharingstraat, tra Vredenburg e l’Oudegracht. Dalle tapas al sushi, dagli hamburger alla pasta: qui ne troverete di tutti i gusti per soddisfare qualsiasi palato.

Stadhuiskwartier – il segreto di Utrecht

Nello splendido Stadhuiskwartier si trova la più vasta offerta in termini di shopping e sistemazioni. Gli abitanti lo definiscono il quartiere che ben custodisce segretamente tanti negozi. Dietro le facciate caratteristiche infatti, si nascondono boutique ricche di stile. Qui si possono trovare capi esclusivi, gioielli unici e accessori favolosi, oltre a rari oggetti di design e squisite specialità culinarie.

Non mancano naturalmente locali e ristornati accoglienti, in grado di offrire cucina contemporanea e piatti tradizionali. Nelle strade secondarie si trovano caffé dall’aspetto molto trendy, winebar e terrazze all’aperto adatte anche per una breve pausa. E non dimenticate di dare un’occhiata alla piazza De Neude, il centralissimo luogo di incontro della città: potrebbe esserci un evento sorprendente.

Maliekwartier

Il Maliekwartier è costituito dalla Nachtegaalstraat da un lato, la Burgemeester Reigerstraat dall’altro e dalla Maliebaan nel centro. Insieme costituiscono il collegamento tra la zona orientale della città e il centro storico, e sono un’ottima alternativa per lo shopping. Oltre ai negozi per le spese quotidiane, preparatevi a scoprire botteghe uniche che non troverete così facilmente da nessun’altra parte.  

www.visit-utrecht.com