Il successo di Rotterdam

86 Visualizzazioni

23 novembre 2015

Il successo di Rotterdam

Rotterdam, grazie alla sua continua crescita, alla sua dinamicità e creatività, si è guadagnata un posto nella rinomata classifica stilata ogni anno dalla rivista internazionale Lonely Planet. La seconda città olandese per dimensioni si è infatti posizionata come quinta nell’elenco TOP 10 CITIES FOR 2016.

Continua

Rotterdam, grazie alla sua continua crescita, alla sua dinamicità e creatività, si è guadagnata un posto nella rinomata classifica stilata ogni anno dalla rivista internazionale Lonely Planet. La seconda città olandese per dimensioni si è infatti posizionata come quinta nell’elenco TOP 10 CITIES FOR 2016.

Una soddisfazione enorme per questa città che sicuramente si è conquistata questo spazio grazie alla quantità enorme di novità proposte nel 2015. Anche per il 2016 sono già previste nuove aperture che porteranno ancora una volta grande innovazione alla città olandese in continua via di sviluppo.

Il 2016 e le nuove inaugurazioni

Ecco gli eventi salienti che ci aspettano a Rotterdam nei prossimi mesi:

Timmerhuis: fine 2015

Proprio alle spalle del Town Hall sta per inaugurare un nuovo importante ed innovativo palazzo che segue tutte le tendenze dell’avanguardia industriale. Le sue particolarità: open ‘pixels’, dei modernissimi blocchi quadrati che compongono l’intero palazzo e la sua incredibile struttura che poggia a terra solo in 2 punti.

Questo meraviglioso palazzo disegnato da Rem Koolhaas di OMA partnership, ospiterà inoltre da gennaio 2016 il nuovissimo Museum Rotterdam.

Underground bicycle parking area Blaak Station: fine 2015

Un nuovo deposito sotterraneo per circa 940 biciclette. Oltre ad essere un parcheggio gratuito, questo luogo avrà durante il giorno la supervisione di guardie che si prenderanno cura dei mezzi.

Grazie a questo nuovo deposito, il numero di posti dove parcheggiare le biciclette a Rotterdam salirà a 8500. Questo è solo uno dei tanti progetti pensato e realizzato nel piano Rotterdam’s Bicycle Plan (Fietsplan) 2015-2018 che prevede interventi innovativi riguardanti solo il mondo della bicicletta. 

Museum Rotterdam- Gennaio 2016

Una nuova sede del museo tutto dedicato alla città di Rotterdam aprirà le sue porte all’interno del Timmerhuis. Come nella precedente sede, ospiterà più di 100 mila oggetti strettamente collegati a Rotterdam e alla sua storia prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Floating Farm – Maggio 2016

Entro l’inizio dell’estate 2016 è prevista l’inaugurazione della prima fattoria galleggiante! Questa isoletta ospiterà ben quaranta mucche, che potranno produrre circa 1200 litri di latte al giorno. 1200 sono anche i metri quadrati a disposizione per portare gli animali al pascolo. Tra le qualità di questo progetto la sua auto sufficienza. La fattoria animal-friendly genererà ogni giorno prodotti necessari per auto mantenersi.

La produzione sarà circolare e comprenderà cicli di sostanze nutritive, acqua ed energia.

RiF010  – Agosto 2016

Gli olandesi, si sa sono amanti dello sport, e tra i tanti anche il surf è molto in voga ed è per questo che presto un tranquillo canale verrà trasformato in un parco da surf grazie a Rif010. Proprio alle spalle del nuovo Markthal, all’interno del canale Steingergracht, verrà infatti costruito un impianto in grado di riprodurre onde che raggiungeranno fino 1.5 mt di altezza! Queste acque, saranno tutte purificate, daranno modo a cittadini e non di allenarsi con il surf in pieno centro città! E se a qualcuno non piace fare surf? Nessun problema perché il centro sportivo offrirà anche allenamenti di rafting, canoa e sub, oltre ad un bellissimo beach bar dove potersi godere lo spettacolo.

Il 2015 in breve

Se qualcuno si dovesse essere perso alcune delle novità del 2015 eccole riassunte qui sotto.

Luchtsingel: un ponte pedonale interamente in legno lungo 390 metri che collega la nuova zona Hofplein (una vecchia stazione ferroviaria bonificata e trasformata in un bellissimo centro culturale) con il centro di Rotterdam. La sua particolarità è che ogni asse riporta i nomi di ogni cittadino che hanno sovvenzionato la costruzione del ponte.

Markthal: il primo mercato alimentare coperto in Olanda ricoperto di murales di frutta e ortaggi a 40 metri di altezza.

Holy Smoke: sulla ‘West-Kruiskade, una delle shopping streets più multi culturali, ha aperto un nuovo food bar di qualità che serve cibo esclusivamente alla griglia. Qui vengono anche servite birre molto speciali provenienti da mico birrifici.  

Restaurant NY Basement: l’Hotel New York di Rotterdam, tra i più rinomati della città ha recentemente cambiato il suo meraviglioso ristorante, ora NY Basement trasformandolo in un ambiente più intimo, raccolto e più esclusivo rispetto al precedente concetto.

: dopo 15 anni il famosissimo skate-park di Rotterdam è stato completamente rinnovato e ha riaperto le sue piste a tutti gli skaters su uno spazio di 1200 m2.