Mostra Munch : Van Gogh , due grandi artisti a confronto

154 Visualizzazioni

9 giugno 2015

Mostra Munch : Van Gogh , due grandi artisti a confronto

Mostra Munch : Van Gogh al museo Van Gogh di Amsterdam

Continua
Het gele huis 1888 Vincent van Gogh - Ven Gogh museum Amsterdam

L’affinità artistica tra Edvard Munch (1863-1944) e Vincent van Gogh (1853-1890) è il tema principale della mostra Munch : Van Gogh, dal 25 settembre in esposizione al Van Gogh Museum. Le opere dei due pittori e le loro ambizioni artistiche presentano un marcato parallelismo. Entrambi sono conosciuti per la carica emotiva nel disegno e nei dipinti, per uno stile personale sempre in rinnovamento e per una vita costellata di sofferenze. Entrambi tesi alla modernizzazione dell’arte, svilupparono un vero e proprio

linguaggio dell’immagine per dare espressione alle emozioni universali della condizione umana. 

Munch : Van Gogh mette in evidenza per la prima volta l’influsso che Van Gogh ebbe sullo sviluppo artistico di Munch e sulle somiglianze nelle opere dei due artisti. La mostra scava profondamente verso l’essenza della loro arte, le loro ambizioni artistiche, lo sviluppo di stili e tecniche e gli influssi ai quali entrambi furono soggetti. Risulta così evidente il motivo per cui spesso i due sono nominati insieme. Con più di cento opere, tra cui diversi capolavori iconici ed eccezionali prestiti che raramente vengono concessi, i due artisti vengono paragonati per la prima volta in un'unica mostra.

Van Gogh e Munch formano un binomio spesso messo a confronto sin dalla fine del XIX secolo, dapprima tra le cerchie di critici, artisti e collezionisti, successivamente anche dal grande pubblico, tanto che una delle domande più poste dai visitatori del Van Gogh Museum è: “Dov’è L’Urlo?”. Nonostante i molti confronti nella letteratura e nella cultura pittorica popolare, non si è mai avuta una così profonda analisi delle affinità artistiche tra Munch e Van Gogh come quella presentata in questa mostra e nei cataloghi ad essa dedicati.