Architettura intorno all'IJ

Jeroen Apers, martedì 5 marzo 2013, 97 Visualizzazioni

Architettura intorno all'IJ

Molti visitatori di Amsterdam dalla Stazione Centrale raggiungono direttamente piazza Dam, i canali o Museumplein. È un peccato, poiché prendendo l'uscita sul retro della stazione si può ammirare una vista splendida dell'IJ, il bacino d'acqua che separa il centro dalla parte nord di Amsterdam. Negli ultimi anni, lungo le rive sono sorti numerosi edifici dall'architettura sorprendente.

Continua

Molti visitatori di Amsterdam dalla Stazione Centrale raggiungono direttamente piazza Dam, i canali o Museumplein. È un peccato, poiché prendendo l'uscita sul retro della stazione si può ammirare una vista splendida dell'IJ, il bacino d'acqua che separa il centro dalla parte nord di Amsterdam. Negli ultimi anni, lungo le rive sono sorti numerosi edifici dall'architettura sorprendente.

Salta subito all'occhio il nuovo Museo del Cinema EYE, progettato dagli architetti austriaci Delugan & Meissl. Con i suoi muri inclinati, questo affascinante edificio situato sulla riva nord è stato progettato in modo da assomigliare a un'enorme ostrica. Si tratta di una costruzione prevalentemente chiusa adatta alla proiezione di film; tuttavia la hall di ingresso vanta una vera perla: una vista meravigliosa del litorale della città e delle navi di passaggio. Questo è diventato il luogo prediletto per cene romantiche al tramonto, anche perché il ristorante è straordinario quanto la vista.

Dalla stazione si raggiunge in traghetto il quartiere NDSM. Questo ex cantiere navale, in disuso dagli anni Ottanta, ospita artisti e imprese creative. L'enorme edificio presenta una grande struttura in acciaio, dove hanno sede diversi imprenditori creativi. Qui si svolgono durante tutto l'anno eventi culturali di vario tipo, come la rassegna teatrale 'Over het IJ' e una grande festa in maschera.

Attraversando ancora una volta l'IJ si raggiunge Houthavens dove si trova la cosiddetta isola REM. Per anni questa ex piattaforma marina è rimasta al largo del Mare del Nord passando alla storia come stazione radio pirata. Da quando è stata ancorata, i DJ hanno lasciato il posto a un eccellente team gastronomico. La vista della città è strepitosa, a patto di non soffrire di vertigini.

Il tour termina sul lato orientale della Stazione Centrale, dove sorge la nuova biblioteca pubblica di Amsterdam, nel porto Oosterdok interno. Qui non troverai asettiche sale di lettura con lunghe file di libri, ma un centro multimediale all'avanguardia in cui consultare innumerevoli libri, riviste, film e musica. E se non sei un amante dei libri ma ti piace l'architettura moderna, prendi la scala mobile che sale, poiché l'edificio riserva tantissime vedute spettacolari. Concludi il giro con una sosta al ristorante a buffet all'ultimo piano, da dove potrai ammirare un panorama stupendo dell'architettura antica della città.

Scopri di più sulla zona
Google map

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua