Assisti al Festival Internazionale del Film di Rotterdam

Heather Tucker, martedì 5 marzo 2013, 75 Visualizzazioni

Assisti al Festival Internazionale del Film di Rotterdam

La 42a edizione del Festival Internazionale del Film di Rotterdam (IFFR) si è svolta dal 23 gennaio al 3 febbraio 2013. Ogni anno questo evento mi entusiasma moltissimo e cerco di vedere sempre più film rispetto all'anno precedente (cosa non difficile, dal momento che ho cominciato guardandone uno solo). Quest'anno non ha fatto eccezione ma la sorpresa più grande è arrivata da una fonte inattesa.

Continua

La 42a edizione del Festival Internazionale del Film di Rotterdam (IFFR) si è svolta dal 23 gennaio al 3 febbraio 2013. Ho iniziato ad assistere a questo festival nel 2010, dopo avere notato per strada un manifesto che lo annunciava, ma allora non avevo idea di cosa fosse. Ogni anno questo evento mi entusiasma moltissimo e cerco di vedere sempre più film rispetto all'anno precedente (cosa non difficile, dal momento che ho cominciato guardandone uno solo). Quest'anno non ha fatto eccezione.

Perché assistere a un festival del cinema? Complessivamente sono stata fortunata. Quest'anno, solo durante un paio di film mi sono chiesta quanto mancasse alla fine, mentre diversi film mi hanno fatto applaudire entusiasticamente. Uno mi ha fatto addirittura saltare sulla sedia, per ben due volte, ma ho cercato di fare finta di tirare su il cappotto per scaldarmi. Tuttavia la sorpresa più grande per me era contenuta in un documentario tedesco.

Quando mi sono seduta per guardare un film dedicato all'Alzheimer, pensavo che avrei trascorso 88 minuti ringraziando il cielo che nessun membro della mia famiglia né io soffriamo di questa malattia. Ma non è stato così. 'Vergiss mein nicht' (Non ti scordar di me) è un documentario personale di David Sieveking che mostra la vita quotidiana della madre del regista, affetta da Alzheimer, dando uno sguardo anche al passato della donna e ai suoi ruoli di madre, moglie, ex femminista e attivista. Invece di guardare un film circondata da fazzolettini e lacrime, ho osservato come una famiglia, in modo simile a quando si riesce a fare ordine solo dopo avere creato una confusione ancora più grande, ha accettato e imparato a convivere con la nuova Gretel cambiata dall'Alzheimer.

A mio parere, questo è il motivo per cui bisognerebbe assistere a un festival del cinema. Per scoprire delle perle che altrimenti potrebbero passare inosservate. Per ascoltare e vedere storie che diversamente potrebbero rimanere sconosciute. Inoltre si tratta di un'esperienza divertente, e di un evento che anima fortemente la città.

Se intendi assistere al prossimo Festival Internazionale del Film di Rotterdam, le informazioni seguenti, che includono domande frequenti e suggerimenti, potrebbero essere utili per pianificare la tua visita.

Domanda: Non parlo olandese né altre lingue straniere. Potrei capire comunque i film?

Risposta: Tutti i film in programmazione al festival hanno il parlato o i sottotitoli in inglese, tranne quelli contrassegnati da d.s. (sottotitoli in olandese), f.s. (sottotitoli in francese) o n.d. (nessun dialogo). In caso di dubbi puoi rivolgerti ai banchi informazioni o consultare il sito web.

Domanda: Quali cinema della città vengono utilizzati?

Risposta: Quest'anno gli eventi e le proiezioni erano distribuiti in 15 sedi diverse. Tuttavia la maggior parte delle manifestazioni ha luogo presso i seguenti centri: De Doelen, Pathé Schouwburgplein, Rotterdamse Schouwburg, Cinerama, Oude Luxor e LantarenVenster. Le cartine sono disponibili sia presso i vari centri sia online.

Domanda: Come faccio a pianificare i film che desidero vedere?

Risposta: Il festival del cinema è molto popolare e alcuni film potrebbero registrare velocemente il tutto esaurito, quindi conviene essere preparati. La prima cosa da fare consiste nel creare un account sul sito web del Festival Internazionale del Film di Rotterdam, in modo da essere pronti quando arriva il momento di acquistare i biglietti. Dopodiché bisogna tenere d'occhio la programmazione.

Il programma completo del festival viene pubblicato come inserto del quotidiano 'Volkskrant' nonché sul sito circa una settimana prima dell'inizio dell'evento. La prevendita dei biglietti online comincia poco dopo. I possessori della carta Tiger Friends e Unlimited Pass possono acquistare i biglietti con un giorno di anticipo. Non appena il programma viene pubblicato, ti conviene decidere cosa vuoi vedere e quando. Ricorda di prendere nota della data di prevendita, in modo da ottenere i biglietti che desideri.

Domanda: Quanto costa un biglietto?

Risposta: Nel 2013 il costo del biglietto variava da 8 a 11 euro, a seconda della durata del film. Sono disponibili diverse carte che consentono di ottenere sconti (ad esempio la Tiger Discount Card) nonché alcuni pacchetti vantaggiosi (ad esempio UPC Cinema Day).

Altri suggerimenti:

  • Spesso i cortometraggi fanno parte di compilation comprendenti più proiezioni. Tieni conto di questa possibilità quando scegli e prenoti i film che vuoi vedere. Il sito web indica se un determinato film appartiene a una compilation.
  • In alcuni casi il regista e/o altri rappresentanti sono presenti alla proiezione e al termine del film rispondono alle domande del pubblico.
  • Prima di acquistare i biglietti verifica la durata del film, la sede in cui viene proiettato il film successivo e l'orario di inizio. Se devi spostarti dal cinema Pathé al LantarenVenster e ci sono solo cinque minuti
  • tra un film e l'altro, non arriverai in tempo.
  • Nelle sale di proiezione i posti non sono numerati.
  • Solitamente è possibile accedere alle sale circa 15 minuti prima dell'inizio della proiezione.
  • I biglietti ancora disponibili un'ora prima dell'inizio di un film vengono venduti a metà prezzo presso il 'Last Minute Ticket Shop'.
Scopri di più sulla zona
Google map

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua