Boerenkool (pietanza al cavolo verde)

1139 Visualizzazioni

Boerenkool (pietanza al cavolo verde)

Il tempo, oltre ad essere un tipico argomento di conversazione per gli olandesi, sembra stimolare anche determinate abitudini alimentari. Non appena compare la prima brina notturna, gli olandesi sviluppano un improvviso appetito per le verdure crocifere, in modo particolare per i cavolini di Bruxelles e per il cavolo verde, o boerenkool.

Continua

Il tempo, oltre ad essere un tipico argomento di conversazione per gli olandesi, sembra stimolare anche determinate abitudini alimentari. Non appena compare la prima brina notturna, gli olandesi sviluppano un improvviso appetito per le verdure crocifere, in modo particolare per i cavolini di Bruxelles e per il cavolo verde, o boerenkool.

L'Olanda possiede un solido e versatile repertorio di pietanze invernali. A prescindere dalle possibili varianti regionali, i piatti forti sono solidi nel senso che molti di essi si basano sulla cosiddetta 'trinità culinaria' (carne, verdura e patate). Sono inoltre versatili perché... beh perché gli olandesi aggiungono praticamente di tutto nel loro famoso stamppot. Letteralmente 'pentola schiacciata', lo stamppot è un piatto a base di patate bollite e ridotte in purea con l'aggiunta di verdure crude o cotte: carote e cipolle per ottenere l'hutspot, oppure spinaci crudi o cime di rapa o ancora, come in questo caso, cavolo verde.

Il boerenkool è forse la variante dello stamppot preferita dagli olandesi, spesso accompagnato da una salsiccia affumicata. Oltre ad essere un tradizionale piatto invernale, il boerenkool sta assumendo rapidamente il ruolo da protagonista nella cena di Capodanno. Questo non sorprende se si esaminano gli altri componenti tradizionali di tale serata festosa: dolci oliebollen e frittelle alle mele.

Boerenkool

  • 500 grammi di cavolo verde
  • 1 kg di patate
  • 25 grammi di burro non salato
  • 50 ml di latte, tiepido
  • Una salsiccia affumicata
  • Un pizzico di sale

Lavare il cavolo. Rimuovere le foglie dal gambo e tagliarle in striscioline sottili. Sbucciare le patate, tagliarle in quattro parti e metterle in un forno olandese. Versare una quantità d'acqua appena sufficiente a coprire le patate, quindi aggiungere il cavolo verde. Collocare la salsiccia affumicata sopra al cavolo. Coprire la pentola con un coperchio e portare a bollore. Lasciare cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti o finché le patate non sono cotte. Rimuovere la salsiccia, scolare tutto il liquido di cottura eventualmente rimasto e schiacciare le verdure servendosi di una forchetta o di uno schiacciapatate. Aggiungere il burro e il latte (per ottenere una variante più leggera, utilizzare invece parte del liquido di cottura) e mescolare con il purè. Assaggiare e, se necessario, correggere di sale. Affettare la salsiccia affumicata e servire con lo stamppot. È possibile accompagnare con senape.

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua