Gassan Diamonds: non solo diamanti

Heather Tucker, mercoledì 29 aprile 2015, 405 Visualizzazioni

Gassan Diamonds: non solo diamanti

I termini "Amsterdam" e "diamanti" hanno un legame indissolubile che risale alla fine del 16o secolo, quando la città divenne il principale centro europeo per la lavorazione e commercializzazione dei diamanti. Sebbene non sia più la capitale del mondo dei diamanti, Amsterdam è ancora uno dei principali centri per il taglio di queste pietre. Gassan offre ai visitatori l'opportunità di apprendere la storia dei diamanti ad Amsterdam e di ammirare le pietre raffinatamente lucidate durante la visita guidata gratuita presso l'edificio Boas.

Continua

I termini "Amsterdam" e "diamanti" hanno un legame indissolubile che risale alla fine del 16o secolo, quando la città divenne il principale centro europeo per la lavorazione e commercializzazione dei diamanti. Una posizione che Amsterdam è riuscita a mantenere dal 17o secolo fino alla fine del 19o secolo.

Già alla fine del 19o secolo la fabbrica di diamanti Boas, con sede in Nieuwe Uilenburgerstraat, lavorava da 8.000 a 10.000 carati di diamanti grezzi alla settimana. E all'interno della fabbrica, con le sue macchine a vapore usate per lucidare i diamanti, il dipendente Samuel Gassan imparava il mestiere. 

Samuel Gassan fondò Gassan Diamonds nell'ottobre 1945. L'azienda svolgeva attività di lucidatura dei diamanti, nonché di importazione ed esportazione di diamanti grezzi e lucidati, pietre colorate e gioielli realizzati con diamanti, per la vendita sia all'ingrosso che al dettaglio. In quel tempo l'azienda aveva sede presso la Borsa dei diamanti di Amsterdam a Weesperplein e da allora si è ampliata con l'apertura di negozi e boutique in molte parti del mondo. Tuttavia Gassan ha raggiunto il culmine nel 1989 con l'acquisto dell'edificio Boas originario. 

Sebbene non detenga più il titolo di capitale del mondo dei diamanti, Amsterdam è ancora uno dei principali centri per il taglio di queste pietre. Gassan offre ai visitatori l'opportunità di apprendere la storia dei diamanti ad Amsterdam e di ammirare le pietre raffinatamente lucidate durante la visita guidata gratuita presso l'edificio Boas. 

A differenza dei venditori aggressivi, i membri poliglotti del personale spiegano perché più grande non sempre è sinonimo di migliore (chiarezza rispetto a carati), raccontano fatti curiosi come il modo in cui i diamanti venivano un tempo pesati utilizzando i semi dell'albero del carrubo, e mostrano le diverse forme dei diamanti in base al taglio e alla qualità della lucidatura e al numero delle sfaccettature. Viene spiegato che durante l'intera lavorazione, dallo stato grezzo fino alla lucidatura, un diamante perde mediamente metà del suo peso. Inoltre è possibile osservare i lucidatori al lavoro, ammirare il taglio del famoso diamante Gassan 121® e scoprire cosa lo rende tanto speciale.

Al termine della visita guidata, e solo se lo desideri, puoi scegliere un diamante, provare gioielli esclusivi e curiosare nel negozio e nella boutique Rolex. I diamanti vengono persino montati al momento, quindi puoi indossare il tuo acquisto già durante il viaggio di ritorno verso casa. 

Che ne pensi… sarai uno degli oltre 400.000 turisti che ogni anno visitano la storica fabbrica di diamanti Gassan?

Scopri di più sulla zona
Google map
Indirizzo: 
Nieuwe Uilenburgerstraat 173-175
1011LN Amsterdam

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua