Museo Watersnoodmuseum

8 Visualizzazioni

Museo Watersnoodmuseum

Il Watersnoodmuseum illustra come la più grande calamità naturale del dopoguerra ha cambiato la Zelanda e in che modo è possibile evitare altre catastrofi. Pianifica la tua visita.

Continua

A Ouwerkerk, sull'isola di Schouwen-Duiveland, si trova un museo straordinario che illustra la storia della disastrosa inondazione che nel 1953 cambiò la Zelanda per sempre. Una meta imperdibile per tutti coloro che visitano la Zelanda e che desiderano scoprire di più sulla gestione delle acque nei Paesi Bassi.

  • Visita il museo Watersnoodmuseum e scopri l’immensa forza dell'acqua.
  • Ammira il monumento nazionale dedicato all'inondazione del 1953.
  • Fai piacevoli passeggiate nell'attraente paesaggio circostante ricco di ruscelli.

Cosa puoi fare nei pressi del museo Watersnoodmuseum?

Il Watersnoodmuseum è un museo straordinario che si prefigge lo scopo di diffondere la consapevolezza dell'importanza di proteggersi dall'acqua nei Paesi Bassi. Il contenuto del museo è impressionante, così come lo è la sede del museo stesso.

Il museo Watersnoodmuseum è ricavato all'interno di quattro cassoni Phoenix di cemento armato, simili a quelli che vennero impiegati per chiudere l'ultima falla dell'argine presso Ouwerkerk. Sorge inoltre in un ambiente magnifico e non sorprende dunque che questo luogo e gli stessi cassoni abbiano ottenuto il riconoscimento di monumento nazionale.

Ogni cassone offre ai visitatori un racconto distinto. In una sala, ad esempio, viene fornito un resoconto esauriente della catastrofica inondazione coadiuvato da immagini, mentre in un'altra si viene a contatto con le persone e con le emozioni. Vengono presentati inoltre temi quali la ricostruzione e la preparazione necessaria per affrontare il futuro. È disponibile un'audioguida in 4 lingue affinché tutti i visitatori possano comprendere a fondo le informazioni fornite.

Altre attrazioni nei dintorni

Se visiti il Watersnoodmuseum, non tralasciare di esplorare anche il meraviglioso paesaggio ricco di ruscelli che circonda il museo. Questo ambiente offre la possibilità di fare fantastiche escursioni a piedi, ad esempio tra Ouwerkerk e Zierikzee, oppure tra Ouwerkerk e Bruinisse, percorrendo la sommità degli argini. Al termine puoi gustare le specialità tipiche della Zelanda, quali ostriche, cozze e aragoste, in una delle incantevoli cittadine di questa provincia.

Sistemazione

Nei pressi del Watersnoodmuseum, puoi trovare sistemazioni accoglienti per ogni gusto e per ogni budget, dagli hotel di lusso ai B&B e alle confortevoli case vacanza vicino alla spiaggia. Visiona l'ampia offerta e prenota qui la tua sistemazione ideale.

Suggerimento della redazione

Esplora la natura meravigliosa dei dintorni. Il magnifico paesaggio ricco di ruscelli, originato dai mesi di flusso e riflusso della marea che seguirono la disastrosa inondazione, costituisce oggi un habitat unico per uccelli, piante e vegetazione acquatica. Fa parte del parco nazionale della Schelda orientale ed è un luogo ideale per fare escursioni a piedi o in bicicletta.

Scopri di più sulla zona
Google map
Indirizzo: 
Weg van de Buitenlandse Pers 5
4305RJ Ouwerkerk

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua

Paesi Bassi, terra delle acque

Non meno del 26 percento del nostro paese si trova sotto il livello del mare. Siamo in grado di gestire e trarre beneficio dall'acqua in modo eccellente, come potrai renderti conto visitando diverse località.

Continua