Ponte Magere Brug

9 Visualizzazioni

Il ponte Magere Brug, sul fiume Amstel, probabilmente è il ponte più famoso di Amsterdam. Fu eretto nel 1934 e collega le sponde del fiume all'altezza di Kerkstraat. Il ponte originario costruito in questo punto, chiamato Kerkstraatbrug, risale tuttavia al 1691. Dato che tale ponte era molto stretto, all’epoca fu soprannominato 'magere brug', che in olandese significa 'ponte magro'.

Controllo manuale

Fino al 1994 il ponte, più volte ristrutturato nel corso degli anni, veniva aperto e chiuso manualmente da due custodi. Non era un'impresa facile, poiché durante la chiusura era necessario fare combaciare perfettamente le due parti. A tale scopo i custodi dovevano posizionarsi sulle due parti del ponte e determinarne il giusto equilibrio con il proprio peso. Dopo il 1994 questa pratica fu vietata e il ponte venne meccanizzato.

Illuminazione

Oggi il ponte è famoso soprattutto per il suo aspetto affascinante. Di sera, quando è illuminato da oltre 1.800 lampadine, crea uno splendido riflesso nell'acqua. Se sei in zona ricordati di ammirare questo caratteristico ponte.