Vincent van Gogh

2 Visualizzazioni

Nato: 30 marzo 1853

Morto: 29 luglio 1890 

Campo: Pittura

Stile: Post-impressionismo 

Le migliori opere di Van Gogh:

Autoritratti di Van Gogh

  • I Girasoli
  • I mangiatori di patate
  • La camera da letto di Arles
  • Notte Stellata
  • Iris 

La vita di Vincent van Gogh 

Vincent van Gogh nacque a Groot-Zundert nel sud dell’Olanda nel 1853. Lavorò come commerciante d’arte, maestro e predicatore prima di decidere di fare il pittore, nel 1880. Le prime opere sono molto scure, mentre la maggior parte dei grandi artisti del tempo usavano colori vivaci. Quando si trasferì a Parigi nel 1868 imparò a dipingere ritratti e ad usare i colori. Durante questo periodo realizzò almeno venti autoritratti.  

Vincent non amava la vita in città e si trasferì ad Arles in Provenza nel 1888. Durante gli ultimi anni creò molte delle sue opere e la maggior parte dei suoi capolavori. Tuttavia, questo fu anche il periodo in cui soffrì di conflitti interiori e dovette essere ricoverato. Il 27 luglio 1890, si sparò nel petto. Morì due giorni dopo. Il fratello Theo, che lo aveva mantenuto economicamente, ereditò tutta la sua collezione. In vita Van Gogh vendette un solo dipinto. 

Le opere di Vincent van Gogh 

Van Gogh divenne famoso per il suo uso di luce e colore. Stendeva la pittura a strati spessi sulla tela con pennellate pesanti o con un mestichino. La sua opera post-impressionista ha influenzato quasi tutti i principali movimenti artistici del XX secolo.  

In vita Van Gogh vendette un solo dipinto. Oggi le sue opere sono immensamente apprezzate e valgono una fortuna. Il Museo Van Gogh ad Amsterdam custodisce ed espone 200 tele, 500 disegni e 750 documenti scritti, che attraggono un milione e mezzo di visitatori all'anno.  

Dove si trovano le opere di Vincent van Gogh 

Se vuoi conoscere meglio le opere, la vita e le influenze di Vincent van Gogh, dovresti visitare il Museo Van Gogh ad Amsterdam. Custodisce un’enorme collezione di dipinti e disegni di Van Gogh e dei suoi contemporanei. Un altro luogo da vedere è il Museo Kröller-Müller nel Parco Nazionale Hoge Veluwe, che possiede una stupenda collezione di opere di Van Gogh.

'Van Gogh 125 anni di ispirazione'

Nel 2015 ricorre il 125° anniversario della morte di Vincent van Gogh. L'anno prossimo il Museo Van Gogh di Amsterdam, il Museo Kröller-Müller di Otterlo e il Museo Noordbrabants museum di Den Bosch, che espongono pezzi della collezione di Van Gogh, celebreranno l'artista con mostre straordinarie incentrate sul tema 'Van Gogh 125 anni di ispirazione'. Inoltre nel 2015 in Olanda avranno luogo numerosi eventi commemorativi riguardanti l'eredità culturale lasciata da Vincent van Gogh. Ulteriori informazioni seguiranno a breve.