Jan Steen

562 Visualizzazioni

Jan Steen

Si sa poco della vita di Jan Steen. Fu istruito da Nicolaus Knüpfer e ispirato da Adriaen van Ostade. Nel 1649, Jan Steen si trasferì a L’Aja con il pittore Jan van Goyen. Si sposò con la figlia di van Goyen, Margriet, che gli diede otto figli. Un paio di anni dopo la morte di Margriet nel 1669, si sposò con Maria van Egmont, che gli diede altri due figli. Jan Steen visse a Leida, L’Aja, Haarlem e Delft. Gestì un birrificio, una taverna e fu il presidente della Gilda di San Luca, una gilda per pittori a Leida.

Continua

Questa sembra una casa di Jan Steen, diciamo ancora oggi in Olanda se entriamo in un'abitazione dove regna il disordine assoluto. Nei dipinti vivaci e caotici di Jan Steen è possibile scoprire sempre qualcosa di nuovo. Puoi ammirare le opere dell'artista presso la Lakenhal, il Frans Hals Museum, il Rijksmuseum e la Mauritshuis

  • Jan Steen nacque a Leida nel 1625 o nel 1626.
  • È famoso in tutto il mondo per i dipinti che ritraggono scene caotiche di vita quotidiana.
  • Le sue opere sono esposte presso la Lakenhal, il Rijksmuseum, il Frans Hals Museum e la Mauritshuis.

La vita di Jan Steen 

Si sa poco della vita di Jan Steen. Fu istruito da Nicolaus Knüpfer e ispirato da Adriaen van Ostade. Nel 1649, Jan Steen si trasferì a L’Aja con il pittore Jan van Goyen. Si sposò con la figlia di van Goyen, Margriet, che gli diede otto figli. Un paio di anni dopo la morte di Margriet nel 1669, si sposò con Maria van Egmont, che gli diede altri due figli. Jan Steen visse a Leida, L’Aja, Haarlem e Delft. Gestì un birrificio, una taverna e fu il presidente della Gilda di San Luca, una gilda per pittori a Leida. 

Le opere di Jan Steen

Steen sapeva rappresentare scene di vita quotidiana vivaci e caotiche in composizioni ingegnose e tecnicamente perfette. A prima vista i dipinti sembrano avere il solo scopo di divertire, ma osservandoli più attentamente si trovano allusioni che avvertono lo spettatore sul comportamento rappresentato. 

Jan Steen ha prodotto almeno 400 dipinti su temi di ogni genere: storici, mitologici, scene di natura e religiose, ritratti e nature morte. È comunque famoso soprattutto per le sue scene di vita quotidiana. In Olanda c'è perfino un detto che fa riferimento alle sue opere: "È una casa Jan Steen", cioè una casa caotica e disordinata. 

Dove vedere i dipinti di Jan Steen 

Le opere di Jan Steen sono esposte al Museo Municipale De Lakenhal a Leida, al Museo Nazionale Rijksmuseum Amsterdam, al Museo Frans Hals e alla Royal Picture Gallery Mauritshuis.

Scopri di più sulla zona
Jan Steen