La più grande idrovora a vapore del mondo

35 Visualizzazioni

14 novembre 2017

La più grande idrovora a vapore del mondo

Nella provincia settentrionale della Frisia, nei pressi della pittoresca cittadina di Lemmer, salta subito all’occhio una ciminiera alta 60m che fa parte della spettacolare stazione a vapore “Ir. D.F. Woudagemaal”, uno dei monumenti olandesi più belli e innovativi, considerata la più grande idrovora a vapore del mondo ancora in funzione.

Continua
Idrovora a vapore Woudagemaal

Nella provincia settentrionale della Frisia, nei pressi della pittoresca cittadina di Lemmer, salta subito all’occhio una ciminiera alta 60m che fa parte della spettacolare stazione a vapore “Ir. D.F. Woudagemaal”, uno dei monumenti olandesi più belli e innovativi, considerata la più grande idrovora a vapore del mondo ancora in funzione.

L’idrovora Woudagemaal: un impianto tutt’oggi ancora in uso

Se oltre un quarto dell’Olanda si trova sotto il livello del mare, questo è tanto più vero per la regione della Frisia. Non molto tempo fa – per la precisione fino al 1920 – grandi porzioni del territorio della Frisia erano sempre sommerse nella stagione invernale. Per questo, nel 1920 fu costruito l’impianto idrovoro a vapore Ir. D.F. Woudagemaal, che viene tuttora messo in funzione quando il livello dell’acqua è troppo alto.

La stazione è in grado di pompare 4.000.000 di litri di acqua al minuto verso il più grande lago dei Paesi Bassi, l’IJsselmeer. L’enorme potenza del vapore rimane sempre attuale, ed è possibile saperne di più andando a visitarla personalmente. Con l’ausilio di un’animazione in 3D e di esposizioni interattive viene spiegato il funzionamento dell’idrovora: sarà facile comprendere perché nel 1998 la stessa è stata annoverata nell’elenco del patrimonio mondiale dell’UNESCO.
Oltre all’impressionante aspetto tecnico dell’impianto idrovoro, anche l’architettura merita di essere ammirata. Infatti, per la parte strutturale, l’ingegnere Dirk Frederik Wouda si è ispirato alla Scuola di Amsterdam. L’impronta si nota nel carattere austero ed elegante dello stile architettonico e nelle particolari decorazioni delle facciate.

Oggi l’impianto idrovoro Woudagemaal è aperto ai visitatori che desiderano scoprire questo monumento unico nel suo genere. Vengono organizzate visite didattiche con audioguida in 9 lingue, nelle quali vengono illustrate tutte le particolarità. Dalla splendida sala Panorama del centro visitatori, situata appena dietro e al di sopra della diga principale della Frisia, si può godere di una vista mozzafiato sull’IJsselmeer e sulla baia di Lemmer.
www.woudagemaal.nl

In bicicletta intorno all’impianto idrovoro Woudagemaal

In un ambiente tanto incantevole quanto quello intorno a Lemmer, la bicicletta rimane il mezzo di trasporto ideale per ammirarne tutte le peculiarità. Due noti itinerari ciclabili sono il “Wetter” e il “Natuurlijk Cultuur”, che lambiscono bellissimi laghi e corsi d’acqua, terre, polder passando anche per antichi centri urbani. L’antico villaggio di pescatori di Lemmer merita di essere visitato, così come Sloten e Joure.

Una gita in barca su un rimorchiatore a vapore

Un’altra esperienza da vivere in quest’area ricca di risorse idrografiche è una gita in barca a bordo del rimorchiatore a vapore Maarten che offre una bella vista sull’impianto idrovoro Woudagemaal. L’escursione diventa ancora più interessante se abbinata a una visita all’impianto. In alternativa si può optare per un’escursione in barca su un’autentica chiatta di pescatori, la LE 50, navigando attraverso la baia di Lemmer fino all’impianto idrovoro.
www.friesland.nl