Un Festival del design a L’Aia

53 Visualizzazioni

13 marzo 2017

Un Festival del design a L’Aia

Il Festival Designkwartier si terrà quest’anno per la terza volta nel vivace quartiere Zeehelden a l’Aia. Per tre giorni l’area si trasforma nel regno di affermati designer e di nuovi talenti con entusiasmanti progetti. Si potranno trovare speciali oggetti di design per uso quotidiano così come innovativi e divertenti oggetti che suscitano stupore.

Continua

Il Festival Designkwartier si terrà quest’anno per la terza volta nel vivace quartiere Zeehelden a l’Aia. Per tre giorni l’area si trasforma nel regno di affermati designer e di nuovi talenti con entusiasmanti progetti. Si potranno trovare speciali oggetti di design per uso quotidiano così come innovativi e divertenti oggetti che suscitano stupore.

Il Festival Designkwartier unisce presentazioni, negozi, attività e mostre nel campo del design per dar vita a un evento di grande ispirazione. Durante il festival i designer saranno presenti per illustrare le loro creazioni. In questo modo i visitatori saranno invitati a osservare cose di solito date per scontate da un diverso punto di vista. Il percorso è stimolante, snodandosi attraverso 50 diverse location, fra negozi temporanei, botteghe, gallerie, il museo del Panorama Mesdag, il monumento nazionale The Temple, l’art center Stroom Den Haag e altri luoghi sorprendenti come cortili, case e magazzini industriali.

Design innovativo

I promotori del Festival Designkwartier de L’Aia vedono le imprese creative come il fattore chiave dell’innovazione. Designer e creativi contribuiscono a risolvere problematiche sociali grandi e piccoli con idee nuove e approcci originali. Per il Festival Designkwartier gli organizzatori selezionano accuratamente nuovi design di alta qualità: innovativi e curiosi, ma allo stesso tempo interessanti per un ampio pubblico. Il Designkwartier de L‘Aia mette così in evidenza una tendenza internazionale: valutare la qualità in base alla cura e all’attenzione con cui qualcosa è stato progettato e prodotto.

Breve anteprima

Ecco alcuni spunti sull’ampia offerta:

  • Passo dopo passo, Atelier NL dimostra le fasi di produzione di preziose vetrerie dalla sabbia del Scheveningen Sand Motor.
  • La designer Vera de Pont e la sua Pop-Up Collection: cappotti senza cuciture da tagliare dal modello e indossare immediatamente.
  • Label Breed mostra cosa accade quando si mettono in contatto noti designer olandesi con aziende olandesi dalle tecniche specifiche.
  • Da Windmakers, che è un palcoscenico di The Hague per giovani artisti, il pubblico può creare un collage artistico.
  • Carte Blanche Concepts sperimenta con il gusto, l’olfatto e le esperienze alimentari, con una bella installazione di una torta che si può mangiare.
  • I disturbatori del Circus Engelbregt coinvolgono il pubblico nella loro presentazione, invitando le persone a uscire dalla loro comfort zone.
  • Dutch Design Daily LIVE Pop-Up è una serie di eventi dal vivo dedicati al design olandese. In programma sabato 28 maggio a mezzogiorno e alle tre del pomeriggio interviste con lo stilista Dewi Bekker e il designer Floris Hovers (Heering Office - Zoutmanstraat 30-36).
  • Woes van Haaften propone un museo temporaneo unico con New Window, un palcoscenico che svela i processi creativi di arte e design.
  • De Koppenwinkel, che propone soltanto tazze da caffé e tè, dimostrazioni sulle numerose tecniche di produzione della ceramica utilizzate dai diversi designer. Inoltre, un punto vendita di speciali oggetti in vetro.

Ingresso gratuito

www.designkwartier.com  
https://www.facebook.com/DesignkwartierDH  

per ulteriori informazioni per la stampa:  [email protected]