HEMA: design olandese conveniente

Jeroen Apers, venerdì 26 luglio 2013, 1983 Visualizzazioni

HEMA: design olandese conveniente

Come tutti gli olandesi, vado spesso e volentieri a fare acquisti da HEMA, perché si trova praticamente di tutto: dai fermacarte alle tende, dalla biancheria (anche per bambini) al panino con la salsiccia (caldamente consigliato). Novant'anni fa veniva fondata la 'Hollandsche Eenheidsprijzen Maatschappij Amsterdam' (Società olandese a prezzi unitari Amsterdam) come negozio di occasioni con prezzi fissi. Ancora oggi HEMA si distingue per l'eccezionale rapporto qualità/prezzo. Ma ciò che la rende veramente diversa dalle altre catene di negozi economici è la sua chiara filosofia, secondo cui conveniente non deve necessariamente essere sinonimo di noioso o brutto. I prodotti sono funzionali, si capisce subito a cosa servono. I dettagli superflui vengono tralasciati. Ogni prodotto deve soddisfare i rigorosi requisiti HEMA. Una formula che garantisce il successo.

Continua

Come tutti gli olandesi, vado spesso e volentieri a fare acquisti da HEMA, perché si trova praticamente di tutto: dai fermacarte alle tende, dalla biancheria (anche per bambini) al panino con la salsiccia (caldamente consigliato). Novant'anni fa veniva fondata la 'Hollandsche Eenheidsprijzen Maatschappij Amsterdam' (Società olandese a prezzi unitari Amsterdam) come negozio di occasioni con prezzi fissi. Ancora oggi HEMA si distingue per l'eccezionale rapporto qualità/prezzo. Ma ciò che la rende veramente diversa dalle altre catene di negozi economici è la sua chiara filosofia, secondo cui conveniente non deve necessariamente essere sinonimo di noioso o brutto. I prodotti sono funzionali, si capisce subito a cosa servono. I dettagli superflui vengono tralasciati. Ogni prodotto deve soddisfare i rigorosi requisiti HEMA. Una formula che garantisce il successo.

Dagli anni Ottanta HEMA promuove una gara di progettazione annuale per giovani designer, con un'attenzione particolare alla società e all'estetica. Tale iniziativa ha già prodotto diversi articoli convenienti ormai diventati veri oggetti di design, come ad esempio il bollitore per l'acqua con fischietto Le Lapin e il piatto porta torta in cartone Tast Toe!. L'anno scorso il concorso è stato vinto dalla studentessa di design Hiske Elferink con il suo portafoglio per décolleté. Il nome parla da sé. Un oggetto molto pratico per uscire senza doversi portare dietro la borsetta.

HEMA è così strettamente legata alla nostra cultura che nel 2007 è stata fonte di ispirazione per la piattaforma di design Mediamatic, nell'ambito di una mostra sulla società multiculturale intitolata 'El Hema'. In tale contesto il concetto tipicamente olandese di HEMA è stato associato alla cultura araba. Sono stati aperti negozi temporanei che vendevano prodotti curiosi, come il Tomphoemoes (dolce millefoglie olandese ripieno di hummus), i Roller Burka-Blinds (frangisole con spioncino) e i Satellite Dish Stickers per vivacizzare le antenne paraboliche. Un'esplosione di allegria! HEMA ha abbracciato l'idea e ora vende anche foulard copricapo e prodotti speciali per la 'Festa dello Zucchero'. È interessante vedere come questa popolare catena di negozi si adatti perfettamente all'evoluzione dei tempi.

HEMA conta oltre 600 filiali, soprattutto in Olanda, ma ora anche in Belgio, Francia e Lussemburgo.

Scopri di più sulla zona
Google map

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua