Itinerario dei castelli nei dintorni di Utrecht

3791 Visualizzazioni

Itinerario dei castelli nei dintorni di Utrecht

La regione del Vechtstreek, nei dintorni di Utrecht, è rinomata per la sua natura stupenda e per i numerosi castelli e le tenute padronali. Se ti trovi a Utrecht e hai voglia di fare un'escursione in bicicletta alla scoperta dei luoghi dove un tempo viveva la nobiltà, ti consigliamo l'itinerario del Vecht.

Continua

La regione del Vechtstreek, nei dintorni di Utrecht, è rinomata per la sua natura stupenda e per i numerosi castelli e le tenute padronali. Se ti trovi a Utrecht e hai voglia di fare un'escursione in bicicletta alla scoperta dei luoghi dove un tempo viveva la nobiltà, ti consigliamo l'itinerario del Vecht.

Punto di partenza Hazenveld

Il punto di partenza è la fattoria con annesso campeggio Hazenveld. Da qui dirigiti verso il castello di Gunterstein, che risale al 1300. Quindi prosegui in direzione di Maarssen sfiorando splendide tenute padronali e residenze di campagna, come la tenuta Boom en Bosch (dove puoi visitare il parco) e la villa Beeckoever. Proseguendo verso sud puoi ammirare il castello (oggi Università) di Nijenrode.

Cromwijck

Continuando ancora verso sud giungi a quella che in passato era la residenza dei cavalieri Oudaen, risalente al 13o secolo. Prosegui in direzione di Slangevegt, che prende il nome dal serpeggiante fiume Vecht, fino ad arrivare alla tenuta di Cromwijck. Seguendo l'itinerario raggiungerai quindi l'imponente villa Ganzenhoef, costruita nel 1655.

't Wapen van Haarzuylen

Quando attraversi il centro abitato di Maarssen puoi ammirare la tenuta di Doornburg, un monumento nazionale risalente al 17o secolo. Per riprendere fiato dopo avere contemplato le numerose meraviglie situate tra Maarssen e Breukelen, fai una pausa presso 't Wapen van Haarzuylen, un ristorante assolutamente consigliato.

Scopri di più sulla zona
Google map

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua