Monumento del Giro delle Undici Città

32 Visualizzazioni

Monumento del Giro delle Undici Città

Una gara di pattinaggio unica merita un'opera d'arte altrettanto unica. Il nome del monumento è 'It sil heve', che significa 'Si farà', la frase esclamata dal presidente del Giro delle Undici Città nel 1985 per annunciare che la gara si sarebbe nuovamente svolta dopo ben 22 anni.

Continua

Una gara di pattinaggio unica merita un'opera d'arte altrettanto unica. Il nome del monumento è 'It sil heve', che significa 'Si farà', la frase esclamata dal presidente del Giro delle Undici Città nel 1985 per annunciare che la gara si sarebbe nuovamente svolta dopo ben 22 anni.

Ultimo ponte

L'opera d'arte è stata realizzata sul ponte Canterlandse che attraversa il canale Murk in Frisia. Si tratta dell'ultimo ponte presente lungo il percorso della famosa, anzi famigerata gara, nel tratto compreso fra Oudkerk e il traguardo a Leeuwarden. Gli autori del monumento sono gli artisti Maree Blok e Bas Lugthart.

Arco di trionfo

L'opera è composta da migliaia di mattonelle smaltate blu sulle quali sono raffigurati i volti dei partecipanti con i rispettivi nomi e le date. Se osservati da una certa distanza, i numerosi piccoli ritratti formano un'immagine più grande che raffigura diversi pattinatori che scivolano sul ghiaccio in fila indiana. Questo ponte rappresenta una sorta di arco di trionfo per i partecipanti ed è noto anche come 'ponte delle mattonelle'.

Scopri di più sulla zona
Google map

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua