Vini olandesi

1042 Visualizzazioni

Vini olandesi

In Olanda le viti vengono coltivate fin dai tempi dei Romani. In passato i vigneti erano ubicati prevalentemente nelle aree agricole meridionali del Limburgo, caratterizzate da terreno argilloso; ma oggi l'Olanda vanta oltre 150 aziende vinicole. La maggior parte di queste occupa terreni sabbiosi del Gelderland e del collinoso Limburgo, ma l’attuale produzione di ottimi vini si estende addirittura fino a Groninga.

Continua

In Olanda le viti vengono coltivate fin dai tempi dei Romani. In passato i vigneti erano ubicati prevalentemente nelle aree agricole meridionali del Limburgo, caratterizzate da terreno argilloso; ma oggi l'Olanda vanta oltre 150 aziende vinicole. La maggior parte di queste occupa terreni sabbiosi del Gelderland e del collinoso Limburgo, ma l’attuale produzione di ottimi vini si estende addirittura fino a Groninga.

Varietà di uva adatte

L'Olanda produce complessivamente circa 900.000 litri di vini rossi e bianchi. Tuttavia, poiché il clima olandese non è adatto alle varietà di uva tradizionali, come ad esempio il Merlot e il Cabernet Sauvignon, qui vengono coltivate soprattutto varietà più resistenti al freddo. Si tratta di vitigni classici quali Pinot bianco, Pinot grigio e Chardonnay nonché di vitigni più recenti quali Regent, Cabernet Cantor, Pinotin, Riesel e Cabernet bianco.

Visita di un'azienda vinicola

Se desideri visitare un'azienda vinicola olandese, vi è un'ampia possibilità di scelta. Presso il più vicino ufficio del turismo (VVV) potrai ottenere tutte le informazioni necessarie. Tieni presente che di solito occorre telefonare prima per fissare un appuntamento per la visita.

Scopri l'Olanda in ogni stagione

L'Olanda è splendida in ogni stagione. Scopri i suggerimenti più interessanti per una vacanza in primavera, estate, autunno o inverno.

Continua