Il villaggio bianco di Thorn

56 Visualizzazioni

Il villaggio bianco di Thorn una volta era un piccolissimo principato guidato da una badessa e un convento di venti nobildonne. Adesso è un sito storico che attrae molti turisti desiderosi di vedere con i loro occhi le strade acciottolate, la bellissima abbazia e le caratteristiche case bianche di Thorn.

Storia di Thorn

La storia di Thorn risale alla fine del X secolo. Con il tempo, Thorn si sviluppò come piccolo principato con la propria giurisprudenza e moneta. Nel 1794, l’aristocrazia fuggì con l’arrivo dei francesi. I francesi pretesero una tassa basata sulle dimensioni delle finestre. La popolazione povera, però viveva in grandi case che erano appartenute a benestanti e non poteva permettersi di pagare le tasse. Per questo murarono numerose finestre e cercarono di coprire la propria povertà dipingendo di bianco le case. Il risultato è veramente straordinario!

Panorama Thorn

Il museo municipale “La terra di Thorn” ti permette di visitare il Panorama Thorn. È un dipinto tridimensionale che rappresenta il centro storico. Puoi anche visitare la Kapel onder de Linden (Cappella sotto i Tigli). Si trova a soli 2 chilometri dal centro storico e vale assolutamente la pena fare la camminata.

Cultura