Monumento commemorativo nazionale Kamp Vught

73 Visualizzazioni

Monumento commemorativo nazionale Kamp Vught

Kamp Vught (il campo di concentramento di Herzogenbusch) era un campo di concentramento nazista che si trovava a Vught, nei pressi della città di Den Bosch.

Continua

Kamp Vught (il campo di concentramento di Herzogenbusch) era un campo di concentramento nazista che si trovava a Vught, nei pressi della città di Den Bosch.

  • Vieni a rivivere la storia e a conoscere l'importanza che ricopre tuttora l'ex campo SS di Vught.
  • Kamp Vught è stato l'unico campo di concentramento gestito dalle SS al di fuori della Germania nell'Europa occidentale.
  • Oggi Kamp Vught è un monumento nazionale che custodisce i nomi di tutte le persone che vi sono morte.

Kamp Vught era l'unico campo di concentramento gestito direttamente dalle SS in Europa occidentale, al di fuori della Germania. Il campo è stato utilizzato per la prima volta nel 1943 e ospitava 31.000 prigionieri. Qui morirono 749 persone, mentre altre furono trasferite in altri campi poco prima che il campo fosse liberato dalle Forze alleate nel 1944. 

Presso il campo di concentramento Kamp Vught furono detenuti ebrei, prigionieri politici, zingari, omosessuali e partigiani. I detenuti erano costretti a fabbricare prodotti per l'industria bellica tedesca, come ad esempio torce elettriche a dinamo e radio. Nonostante le condizioni precarie in cui vivevano, i prigionieri riuscirono a opporre resistenza persino all'interno del campo, sabotando gli oggetti che erano obbligati a produrre.

Tragedia del bunker

Il campo di concentramento Kamp Vught fu teatro di numerosi atti di crudeltà commessi dagli invasori tedeschi. Uno degli episodi più tristemente noti è la tragedia del bunker. A seguito di una protesta da parte delle donne detenute, per rappresaglia il 15 gennaio 1944 il comandante del campo fece rinchiudere settantaquattro donne nella cella 115, un bunker di 9 metri quadrati senza ventilazione. La mattina seguente, quando la porta del bunker venne nuovamente aperta, dieci donne furono rinvenute morte.

Museo e monumento

Oggi, sul luogo che un tempo fungeva da campo di concentramento, sorge un museo didattico, così come le ricostruzioni di una baracca per i detenuti, tre torri di vigilanza con recinto originale e la cella 115, dove si svolse la terribile tragedia del bunker. Il luogo di esecuzione è diventato ora un monumento nazionale che riporta un elenco di tutte le persone morte in quel posto.

Scopri di più sulla zona
Monumento commemorativo nazionale Kamp Vught
Indirizzo: 
Lunettenlaan 600
5263NT Vught

Percorso della liberazione

Vieni a scoprire questo storico Percorso della Memoria che collega le tappe più salienti dell'avanzata degli Alleati.

Continua