Passeggiata nel fango

1 Visualizzazioni

La camminata nel fango (in olandese: wadlopen) è un modo emozionante ed avventuroso per conoscere una riserva naturale unica, il mare del Wadden, ed anche il maggior parco nazionale in Europa. Durante la bassa marea, il fondale asciutto consente di attraversare il fondo del mare. Il fondale è costituito da banchi di sabbia e attraversato da fossati e canali. Durante una tipica camminata nel fango gli escursionisti sono alle prese con chilometri di fango profondo e con il faticoso attraversamento di canali con acqua alta fino alla vita, prima di giungere su una delle isole del mare del Wadden.

Alpinismo orizzontale

L'escursione è resa ardua dal fatto che gli escursionisti, lungo il percorso, si ritrovano a combattere con strati di fango, circondati da nient'altro che mare, sabbia e vento. La camminata nel fango è anche chiamata "alpinismo orizzontale" e non è adatta alle persone poco temerarie.

Ogni gruppo è accompagnato da guide. Durante l'attraversamento del fondale marino le guide mostrano gli uccelli, pesci e piante che è possibile incontrare lungo il percorso. Occasionalmente può capitare di imbattersi in un gruppo di foche che si riposa su un banco di sabbia o scorgere meduse tra la sabbia.

Tutte le guide devono avere una rigorosa formazione di 3 anni sulle condizioni climatiche, maree, aiuti di soccorso, flora e fauna.

Camminata nel fango

Generalmente i tour partono da una delle dighe lungo il mare. La prima parte del tour, della durata di circa un’ ora, ti porta ad attraversare una distesa piuttosto fangosa. Si prosegue lungo il fondale del mare del Wadden, a volte attraversando canali che possono avere una profondità dell’acqua tra il ginocchio e il torace. L'intera camminata può durare da 3 a 5 ore, a seconda del tour scelto. I tour, solitamente, terminano su un'isola, ma possono anche terminare sul fondale oppure facendo ritorno alla diga (dipende dalle condizioni climatiche e dalle maree).

È consigliato intraprendere la camminata in queste zone solo se in forma e in buona salute. Una volta che ti sarai avviato i tempi sono importantissimi, la zona fangosa si riempie di nuovo di acqua una volta che le maree iniziano a salire.

L’escursione nella zona fangosa senza una guida esperta è pericolosa.