Amsterdam

16 novembre 2018

Amsterdam non è solo la capitale dei Paesi Bassi, ma anche quella del Secolo d’oro nel 1600.

Edifici che si affacciano sui canali, musei pieni di tesori inestimabili, questa è l’essenza della città. Il Diciassettesimo secolo vide Amsterdam emergere come uno dei centri economici e commerciali più prosperosi del mondo. Con il fiorente commercio arrivò anche un maggiore benessere, e di conseguenza fiorirono le arti e le scienze. Amsterdam diventò in breve tempo un vibrante centro di cultura che ancora oggi non ha perso questo fascino. Molti dei risultati di questa fiorente rivoluzione artistica sono proprio i dipinti dei maestri olandesi: la bellezza e la profondità dei ritratti di scene di vita e di persone ammirati ancora oggi.

Rijksmuseum, Amsterdam

Tutti i Rembrandt”, dal 15 febbraio al 10 giugno 2019

“Rembrandt-Velázquezdall’11 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020

350 anni dopo la sua morte il Rijksmuseum di Amsterdam celebra Rembrandt con grandi mostre; Si potrà visitare la più grande collezione di dipinti del pittore in una sola mostra e scoprire perché Rembrandt è ancora oggi uno dei più grandi artisti al mondo durante l’anno tematico Rembrandt e il Secolo d’oro.

Durante la prima metà dell’anno il Rijksmuseum inizia in grande stile con la mostra “Tutti i Rembrandt”, dal 15 febbraio al 10 giugno 2019. Per la prima volta in assoluto il museo mostra contemporaneamente e in una sola mostra tutte le opere di Rembrandt presenti nella sua collezione. Ben 22 dipinti, 60 disegni e 300 stampe da ammirare. Il Rijksmuseum ha la più grande e importante collezione di Rembrandt al mondo. Per questo motivo la mostra “Tutti i Rembrandt” è un’occasione unica per ammirare al contempo i suoi autoritratti intimi, le grandiose scene e straordinari schizzi e per scoprire perché ancora oggi Rembrandt è uno dei maggiori artisti al mondo.

Nell’autunno 2019, dall’11 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020 si avrà la possibilità di ammirare le grandi opere dei maestri olandesi e spagnoli del Secolo d’oro durante la mostra “Rembrandt-Velázquez”. Grazie ad una collaborazione unica con il Museo del Prado di Madrid, si potranno vedere per la prima volta dipinti di maestri spagnoli come Velázquez, Murillo e Ribera al fianco dei maestri olandesi Rembrandt, Vermeer e Hals e comprendere le differenze di pensiero tra Spagna e Olanda in ambito di religione, bellezza ed emozioni. Un vero must per gli amanti dell’arte del Secolo d’oro!

www.rijksmuseum.nl

Casa Museo di Rembrandt, Amsterdam

“Rembrandt in Paris” fino al 6 gennaio 2019

Ispirati da Rembrandt7 giugno al 1° settembre 2019

“LABoratory Rembrandt” 21 settembre 2019 a febbraio del 2020

Tra le mostre che la Casa Museo Rembrandt propone in occasione dell’anno tematico, ci sarà l’esposizione “Rembrandt in Paris” in corso fino al 6 gennaio 2019, che illustra l’influenza che il maestro olandese ebbe sui pittori francesi dell’avant-garde e dell’Impressionismo.

La rete sociale di Rembrandt, 1 febbraio – 19 maggio 2019

Altra iniziativa del 2019 dedicata a Rembrandt e al Secolo d'oro è la mostra incentrata sulla rete sociale del pittore. In questa esposizione, l'attenzione è rivolta ai contatti dell'artista e al ruolo che svolgevano nell'ambito della sua vita e del suo lavoro. Oltre allo spiccato talento artistico, infatti, Rembrandt possedeva la capacità di mantenere solide relazioni sociali.

Come si addice a chi sa gestire sapientemente numerose conoscenze interpersonali, Rembrandt sfruttò in modo consapevole le sue relazioni sociali allo scopo di trarne vantaggi a livello sia finanziario che artistico.

Grazie alla mostra sarà possibile addentrarsi nella vita sociale di Rembrandt attraverso alcuni ritratti dei suoi conoscenti, come ad esempio l'amico di gioventù Jan Lievens e l'intenditore d'arte Jan Six. Un aspetto sorprendente è lo stile informale dei dipinti, dei disegni e delle stampe, tra cui vi sono opere di Rembrandt raramente o mai esposte prima d'ora in Olanda.  

Dal 7 giugno al 1° settembre 2019 la mostra “Ispirati da Rembrandt” metterà in mostra alcuni dei pezzi più importanti della collezione del museo, tra cui dipinti del maestro olandese e di altri pittori da lui influenzati, come Degas e Picasso.

“LABoratory Rembrandt” si terrà invece dal 21 settembre 2019 a febbraio del 2020 e trasformerà l’atelier dell’artista in un workshop, dove nuovi spunti e studi verranno rivelati riguardo alle sue opere.

https://www.rembrandthuis.nl/

Archivi Civici Amsterdam

Rembrandt Privé, dal 7 dicembre 2018 - 7 aprile 2019

Chi era l'uomo dietro l'artista? Visitando la mostra Rembrandt Privé, allestita presso l'Archivio Civico di Amsterdam, si possono scoprire aspetti della vita personale del grande maestro della pittura fino ad oggi ancora sconosciuti. Nell'ambito di questa straordinaria esposizione vengono presentati documenti originali del diciassettesimo secolo grazie all'impiego di tecnologie all'avanguardia.

Storie personali di Rembrandt

Rembrandt ha vissuto gran parte della sua vita ad Amsterdam e, oltre a meravigliose opere d'arte, ha lasciato molte tracce negli archivi. Numerosi documenti originali del diciassettesimo secolo sono conservati presso l'Archivio Civico di Amsterdam. Notizie riguardanti il lavoro e i committenti dell'artista, i suoi figli, le donne della sua vita, fino ai problemi economici sono reperibili negli archivi. Si tratta di un vero e proprio tesoro di informazioni che, grazie alle tecnologie moderne, puó finalmente essere condiviso con il pubblico.

Documenti straordinari portati alla luce

I documenti risalenti all'epoca di Rembrandt sono spesso difficili da leggere e da interpretare. Tuttavia, grazie alla tecnologia della realtà aumentata, tali documenti vengono fatti rivivere con l'ausilio di immagini, suoni e opere d'arte provenienti, tra l'altro, dal Rijksmuseum e dalla Casa Museo di Rembrandt. Viene data voce alle persone che raccontano le storie custodite nei documenti. In questo modo la mostra Rembrandt Privé presenta un quadro molto intimo della vita di Rembrandt e illustra fatti tratti dagli archivi, fino ad ora sconosciuti.

www.amsterdam.nl/

Museo Nazionale Marittimo

Per tutto il 2019 al Museo Marittimo di Amsterdam si terrà la mostra ‘Dare to Discover’, un’esperienza di realtà virtuale che trasporta i visitatori nella Amsterdam navale del Diciassettesimo secolo, quando i Paesi Bassi erano un’indiscussa potenza mondiale dei mari.

www.hetscheepvaartmuseum.com