Natura

Città marittima: Den Helder

117 di 170 visitatori ritengono utili queste informazioni.

Den Helder sorge all'estremità nord della provincia dell'Olanda Settentrionale ed è bagnata dal mare su tre lati. Questa città offre diverse attrazioni a tema marittimo, come le lunghe spiagge, la base della Marina Reale Olandese e l'interessante Museo Navale.

  • Visita questa città marittima all'estremo nord della provincia dell'Olanda Settentrionale.
  • Prendi il traghetto che da Den Helder conduce all'isola di Texel.
  • Godi delle meravigliose aree naturali nei dintorni di Den Helder.

Den Helder faceva parte della linea di difesa "Stelling van Den Helder", costruita al tempo di Napoleone. La città è circondata da fortificazioni, in parte restaurate e accessibili al pubblico.

Tra il porto e il centro storico: Museo Navale

Il Museo Navale rappresenta una delle strutture più imponenti di Den Helder. Le tre navi appartenenti al museo saltano all'occhio a un miglio di distanza. Si tratta del monitore Schorpioen, del cacciamine Abraham Crijnssen e del sottomarino Tonijn, esposti presso la sede del museo in un modo sorprendente. Il sommergibile, che misura 78 metri di lunghezza e pesa mille tonnellate, è visitabile all'interno e offre l'opportunità unica di ammirare il centro di comando e la cucina di bordo di un sottomarino. Il Museo Navale di Den Helder vanta inoltre una ricchissima collezione. I circa 20.000 oggetti attualmente esposti comprendono modellini di navi, armi, uniformi e opere d'arte.

In passato le attrazioni di Den Helder erano legate principalmente alla tradizione marittima di questa città, ma successivamente l'antico porto è stato convertito in un luogo di ritrovo molto trendy. Nelle calde serate estive puoi approfittare dei pub e dei ristoranti situati nella zona portuale per gustare una cena o bere qualcosa ai tavolini all'aperto. In caso di pioggia hai sempre a disposizione cinema, musei e casinò, senza dimenticare gli attraenti negozi del centro. Se visiti Den Helder di sabato, non perderti il mercato settimanale che ha luogo in Beatrixstraat e conta circa 30 bancarelle.

Altre attrazioni a Den Helder e dintorni

La fortezza Fort Kijkduin, che si erge alle porte di Den Helder, fu costruita all'inizio del 19° secolo per ordine di Napoleone, allo scopo di difendere questa città di importanza strategica. L'edificio, circondato da alte mura, comprende otto arcate che oggi ospitano le sale di un museo dedicato, tra l'altro, alla storia della fortezza. All'interno di Fort Kijkduin è stato ricavato anche un meraviglioso acquario. Qui i visitatori possono percorrere un tunnel sottomarino lungo 12 metri e scoprire il mondo subacqueo del Mare del Nord.

Nei dintorni di Den Helder, oltre ai pesci del Mare del Nord gli appassionati di fauna selvatica potranno ammirare altre specie animali. Presso la tenuta Landgoed Hoenderdaell, che sorge nel villaggio di Anna Paulowna (Van Ewijckskade 1) a 17 km di distanza da Den Helder, animali provenienti da tutto il mondo saltano e giocano allegramente. Questo luogo ospita alpaca, fenicotteri, wallaby, pantere, tigri, leoni, scimmie e avvoltoi.

Spiagge meravigliose e natura variegata

Den Helder è bagnata su tre lati dall'acqua: dal Mare del Nord, dal Mare di Wadden e dal braccio di mare Marsdiep, oltre il quale si trova l'isola di Texel, raggiungibile in soli 20 minuti di traghetto. Texel, con i suoi 30 km di spiagge e le numerose riserve naturali, merita sicuramente di essere visitata. Inoltre i dintorni di Den Helder presentano paesaggi estremamente variegati, dal Mare di Wadden alle spiagge e alle dune, dalle foreste ai polder e ai corsi d'acqua. Attualmente molti di questi ambienti sono protetti, come le dune di Grafelijkheid, l'area naturale De Nollen e il polder di Balgzand.

Il Mare di Wadden, che collega le Isole Frisone Occidentali e la terraferma vicino a Den Helder, offre un paesaggio unico che è possibile esplorare partecipando a una camminata nel fango guidata. Il centro De Groot Recreatie situato a Hippolytushoef organizza camminate, anche abbinate a escursioni in barca.

Den Helder è la meta perfetta anche per chi preferisce trascorrere una giornata sulla spiaggia in totale relax. Tre tratti della spiaggia di Den Helder, lunga complessivamente 7 km, hanno ottenuto il riconoscimento Bandiera Blu per la pulizia e la sicurezza e sono annoverate fra le dieci spiagge più pulite dell'Olanda.

Il porto e la Marina Reale Olandese

Secoli addietro, le navi mercantili e le navi da guerra cercavano protezione nei canali di marea fra Texel e Den Helder, quest'ultima dotata di un porto importante sin dal 1792. Dopo la seconda guerra mondiale, il porto di Den Helder è stato ricostruito e da allora ospita la base della Marina Reale Olandese. Den Helder rappresenta inoltre un centro essenziale per le attività offshore nel Mare del Nord; serve infatti circa 145 piattaforme gestendo il trasporto di equipaggi e rifornimenti in elicottero o via nave.

Il museo Nationaal Reddingmuseum Dorus Rijkers, che sorge vicino al Museo Navale, illustra l'importanza cruciale di Den Helder come base per i battelli di salvataggio. Questo museo offre ai visitatori di ogni età un'esperienza emozionante, che lascia a bocca aperta con la riproduzione di violente tempeste, navi incagliate e spettacolari interventi di salvataggio. Suggerimento: partecipa a un tour alla scoperta del porto di Den Helder sul battello di salvataggio Johan de Witt impregnato di storia. Questa imbarcazione si trova al porto museo di Willemsoord, insieme alle storiche navi da guerra del Museo Navale. Immergiti nell'affascinante mondo marittimo ricco di tradizioni dell'Olanda Settentrionale a Den Helder.

Altre località balneari vicino a Den Helder

A sud di Den Helder sorge l'incantevole stazione balneare Julianadorp aan Zee, famosa per la lunga spiaggia di sabbia e i vicini campi di tulipani. Procedendo lungo la costa olandese si incontra la tranquilla località di Callantsoog, situata all'ombra delle dune nei pressi di una fantastica riserva naturale caratterizzata da brughiere, laghetti e boschi. Un'altra località che offre un paesaggio spettacolare formato da spiagge e dune è Egmond aan Zee, con il monumentale faro "Van Speyk" e le tradizionali case dei pescatori.

Un'altra meta interessante, oltre alle città costiere del Mare del Nord, è una cittadina portuale affacciata sul lago IJssel. Da Den Helder bastano 40 minuti di macchina per raggiungere l'idilliaca Medemblik, e altri 20 minuti per arrivare a Enkhuizen. Da qui puoi salire a bordo dello storico treno a vapore che, attraversando i campi di tulipani fioriti in primavera, conduce alla splendida città di Hoorn sul lago IJssel, caratterizzata da antiche case con timpani a gradini e da una torre del 16° secolo.

Vacanze a Den Helder

Buone notizie per coloro che intendono andare in vacanza a Den Helder: mediamente la costa del Mare del Nord gode di un clima migliore rispetto all'entroterra. Den Helder è stata persino soprannominata la "città del sole". Circa 1650 ore di sole all'anno invitano i visitatori a frequentare le spiagge e le aree naturali di questo luogo. Desideri visitare Den Helder? Questi sono i tre hotel più apprezzati: 

Altri hotel di Den Helder

Per consultare un elenco più dettagliato di hotel, B&B e appartamenti per vacanze a Den Helder, fai di nuovo clic e visiona le sistemazioni disponibili nell'Olanda Settentrionale nei pressi della città marittima di Den Helder. Per un soggiorno davvero speciale ti suggeriamo l'Hotel Antje, un'antica nave convertita in albergo che offre camere piccole ma accoglienti.

© Instagram @patrick_altrogge
Natur

Texel: die größte Nordseeinsel Hollands

Texel ist für seine fantastischen Strände, die wunderschönen Naturgebiete, die vielen Attraktionen wie Ecomare und den roten Leuchtturm bekannt.

Beliebte Küstenorte in Nordholland