Foto: © StayArt media via Shutterstock
In Olanda vengono celebrate varie festività, come la Pasqua e il Giorno del Re. A parte le giornate di festa ufficiali, gli olandesi vanno in vacanza in diversi momenti dell'anno. Qui trovi tutte le informazioni sulle festività e sui periodi di vacanza in Olanda.

Feste e celebrazioni

In Olanda vengono celebrate numerose feste ufficiali e tradizionali. Il primo gennaio alcuni olandesi salutano il nuovo anno facendo un tuffo tonificante nell'acqua gelida, come accade ad esempio sulla spiaggia di Scheveningen con la tradizionale immersione in mare di Capodanno.

In febbraio, in molte regioni si celebra il Carnevale, con i tradizionali carri e i festosi cortei in maschera. Inoltre l'usanza americana di festeggiare il giorno di San Valentino acquisisce sempre maggiore popolarità. A Pasqua gli olandesi godono di un weekend lungo. Il Venerdì Santo è un giorno festivo ma per alcune persone è comunque lavorativo, a seconda del settore in cui operano. Tutti gli uffici comunali e amministrativi sono invece chiusi. In Olanda una tradizione pasquale molto amata è la caccia alla uova, soprattutto quelle di cioccolato.

In Olanda, come in Germania, la caccia alle uova nel giorno di Pasqua è fortemente ancorata alla tradizione. Durante il weekend pasquale in numerose città hanno luogo i primi festeggiamenti all'aperto, comprendenti alcuni festival di musica pop come quello chiamato Paaspop ("Pop di Pasqua") che si tiene ad Haarlem.

In Olanda la festa più importante dell'anno, il Giorno del Re, ha luogo il 27 aprile. In tutto il paese si svolgono grandi festeggiamenti; tutto e tutti sono adornati di arancione, il colore della famiglia reale, la Casa d'Orange. La sera che precede il Giorno del Re molte città olandesi sono già in festa. È possibile assistere a concerti live e godere dell'accogliente atmosfera dei numerosi pub che si tingono di arancione, come succede a L'Aia, Utrecht e Amsterdam.

Il 4 maggio, giorno di commemorazione dei caduti, in molte città dell'Olanda hanno luogo cerimonie speciali per ricordare e onorare le vittime sia civili che militari che hanno perso la vita nel corso di guerre e missioni di pace. Il 5 maggio, anniversario della liberazione, viene celebrato con concerti e festival, come ad esempio il Bevrijdingspop ("Pop della liberazione") che si tiene ad Haarlem. L'anniversario della liberazione è una festività nazionale ma, come accade per il Venerdì Santo, per molti è un normale giorno lavorativo. È consuetudine concedere un giorno di riposo in questa data ogni cinque anni, ma non è obbligatorio. Il 5 maggio viene tuttavia commemorato ogni anno con diverse celebrazioni.

La festa denominata Vlaggetjesdag (Giorno delle bandiere), che solitamente si svolge nelle prime settimane di giugno, è incentrata sull'arrivo nei porti della prima pesca della 'nuova aringa'. Questo evento segna l'inaugurazione ufficiale della stagione dell'aringa e attira numerosi visitatori, soprattutto a Scheveningen. All'Aia la sospensione dei lavori parlamentari per le vacanze estive termina il terzo martedì di settembre. In tale giorno, il cosiddetto Prinsjesdag (Giorno del Principe, noto anche come Giorno del budget), il monarca regnante pronuncia il 'discorso del trono' per annunciare pubblicamente le direttive politiche e il budget per l'anno seguente. Nell'ambito di un corteo che si svolge nello stesso giorno, la famiglia reale attraversa l'Aia con la famosa carrozza d'oro trainata da cavalli.

La festa di San Nicola, che in Olanda è chiamato Sinterklaas, si celebra il 5 dicembre. In Olanda Sinterklaas, o San Nicola, è molto più importante di Babbo Natale. Ma non appena Sinterklaas 'lascia' l'Olanda, la gente addobba l'albero di Natale e tutto viene avvolto dall'atmosfera natalizia. Vengono allestiti diversi mercatini di Natale, come il famoso 'Dickens Festijn' di Deventer, mentre il mercato di Natale più grande ha luogo a Dordrecht. In molte città vi sono piste di pattinaggio sul ghiaccio accessibili a tutti. In Olanda si celebrano il 25 dicembre (chiamato primo giorno di Natale) e il 26 dicembre (chiamato secondo giorno di Natale). Solitamente il Natale viene festeggiato con la famiglia e con gli amici. In quasi tutte le case è presente un albero di Natale splendidamente decorato. Gli olandesi festeggiano il Capodanno celebrando Oudejaarsavond, ossia l'ultima sera dell'anno vecchio, con l'accompagnamento di champagne, botti e una grande quantità di fuochi d'artificio.

L'Olanda scagliona le ferie, e quindi non tutti vanno in vacanza nello stesso periodo. La differenza tra i vari scaglioni è di due settimane. Le vacanze scaglionate sono state introdotte per ridurre ingorghi e situazioni di sovraffollamento.

Qui di seguito troverai una panoramica sulle vacanze scolastiche e le festività nazionali in Olanda.

Festività 2021

Capodanno 1 gennaio 2021
Venerdì Santo 2 aprile 2021
Pasqua 4 e 5 aprile 2021
Giorno del Re 27 aprilel 2021
Liberazione 5 maggio 2021
Ascensione 13 maggio 2021
Weekend di Pentecoste 23 e 24 maggio 2021
S. Natale 25 e 26 dicembre 2021

Festività 2022

Capodanno 1 gennaio 2022
Venerdì Santo 15 aprile 2022
Pasqua 17 e 18 aprile 2022
Giorno del Re 27 aprilel 2022
Liberazione 5 maggio 2022
Ascensione 26 maggio 2022
Weekend di Pentecoste 5 e 6 giugno 2022
S. Natale 25 e 26 dicembre 2022

Vacanze scolastiche

Vacanze autunnali Province settentrionali: 16 - 24 ottobre 2021
Province meridionali e Olanda centrale: 23 - 31 ottobre 2021
Vacanze di Natale: Tutta l'Olanda: 25 dicembre 2021 - 9 gennaio 2022
Vacanze di primavera Province settentrionali: 19 - 27 febbraio 2022
Province meridionali e Olanda centrale: 26 febbraio - 6 marzo 2022
Vacanze di maggio: Tutta l'Olanda: 30 aprile - 8 maggio 2022
Vacanze estive Province settentrionali: 16 luglio - 28 agosto 2022
Olanda centrale: 9 luglio - 21 agosto 2022
Province meridionali: 23 luglio - 4 settembre 2022

Hai trovato questo articolo interessante? Scopri di più

}"> }">