A Groningen i container trasformati in ostello

124 Visualizzazioni

21 febbraio 2017

A Groningen i container trasformati in ostello

Il nuovo Containerhostel Rebel Rebel situato sul terreno dell’ex zuccherificio “Suikerunie” nella città universitaria di Groningen, offre alloggi semplici e originali.

Continua

Il nuovo Containerhostel Rebel Rebel situato sul terreno dell’ex zuccherificio “Suikerunie” nella città universitaria di Groningen, offre alloggi semplici e originali. Nato grazie all’iniziativa di due giovani ragazze, Anna e Annika che hanno deciso di sfruttare i vecchi container usati per il trasporto navale, trasformandoli in strutture eco sostenibili e far vivere ai propri ospiti un’esperienza vera. Ogni container ha un tema diverso: Space Odyssey, un dormitorio misto con 10 letti pensato per gli amanti dello spazio, la Jungle Room per gli appassionati del verde, Lazy Stardust una stanza a 5 letti per sole ragazze e Queen Kitch una camera per due persone realizzata ispirandosi all’artista Dianne van der Heide. Le parti comuni preferite dagli ospiti sono la cucina, dove viene servita la colazione, sempre a disposizione degli ospiti che desiderano cucinare per sé o per la collettività e la sala comune, altro luogo di ritrovo di condivisione. 

Il container “Waterloo Sunset” è invece adibito ai servizi sanitari, tutto rigorosamente sostenibile, dove l’acqua calda per la doccia è garantita dalla stufa a pellet che riscalda gli ambienti, mentre l’acqua inutilizzata per le docce viene poi recuperata e utilizzata per lo sciacquone.

L’ostello dispone per il momento di 27 posti letto. A breve verrà realizzata una terrazza sull’acqua dalla quale si potrà prendere una barchetta per raggiungere il centro di Groningen. Nei pressi dell’ostello si trovano un undergroundclub, un ristorante, un laboratorio per artisti creativi e un vasto terreno dove si tengono vari festival.

I prezzi per i pernottamenti vanno dai 20 € a persona nei dormitori, ai 30 euro a persona per la stanza a 2 letti. Il costo della colazione è di 4 euro.

I servizi offerti dall’ostello:

Per godere a pieno di Groningen, città della bicicletta, si può noleggiare presso l’ostello una “Rebel bike” a 7 euro al giorno e raggiungere il centro città, dotato di numerose piste ciclabili.  Per fare in modo che gli ospiti vivano una vera “Groningen experience”, le ragazze che gestiscono Rebel Rebel organizzano per loro oltre a gite tematiche in città, escursioni nei dintorni a piedi, in bicicletta e in canoa, lezioni di yoga e barbecue all’aperto. 

L’ostello dispone di un piccolo bar, aperto anche gli esterni, dove assaggiare birre locali o bere una tazza di caffè accompagnata da dolci vari. 

Presso il negozietto dell’ostello si trovano la piantina della città gratuita e vari oggetti di prima necessità, oltre a gadgets dell’ostello. 

Ogni stanza è dotata di armadietti per custodire le proprie cose al sicuro, WiFi gratuito

www.rebelrebelhostel.com