Basilica di San Servazio - Holland.com
Basilica of Saint Servatius, Maastricht
Basilica of Saint Servatius, Maastricht
Foto: © Miguel Soutullo via Shutterstock
Maastricht

Basilica di San Servazio

Maastricht è piena di chiese meravigliose e ha anche due basiliche. La Basilica di San Servazio (Basiliek van St. Servaas), nella famosa Piazza Vrijthof, è una basilica romanica con cripte e tesori. I pellegrini viaggiano a Maastricht per visitare la tomba di San Servazio da secoli.

  • Apprendi l'affascinante storia del luogo in cui è sepolto San Servazio.
  • Ammira la sorprendente architettura ibrida della basilica che riunisce gli stili romanico, barocco e gotico.
  • Visita il Tesoro dove sono esposte reliquie di santi e naturalmente non perderti il tesoro principale della basilica: il cosiddetto 'Noodkist', ovvero la teca in cui sono custodite le reliquie di San Servazio.

La leggenda di San Servazio

Le prime chiese in pietra a Maastricht furono costruite dopo l’arrivo di San Servazio nel quarto secolo d.C. Dopo la sua morte Maastricht divenne una destinazione popolare per i pellegrini. Secondo la leggenda, San Servazio fu il primo vescovo di Maastricht e fu costruita una piccola cappella nel punto in cui fu sepolto. Nei secoli seguenti questa cappella diventò la Chiesa di San Servazio.

Il tesoro

Le spoglie mortali di Servazio sono custodite in una scatola esposta nella sala del Tesoro della Chiesa di San Servazio. Lo skyline di Maastricht era (ed è ancora) caratterizzato da numerose torri di chiese e monasteri, tra cui la Basilica di Nostra Signora, la Chiesa di San Giovanni e l'ex Monastero dei frati della Santa Croce.

Hai trovato questo articolo interessante? Scopri di più