Hollandse Nieuwe - Holland.com
Foto: © Shutterstock

Gli olandesi vanno matti per la loro aringa, detta anche 'Hollandse Nieuwe' (nuova aringa olandese). Mangiano il pesce crudo sul pane o semplicemente come spuntino accompagnato da cipolle tagliate a fettine e cetriolini. Si tratta di uno spuntino non solo molto gustoso ma anche molto sano.

Pescata nel modo tradizionale

Per gli olandesi 'Hollandse Nieuwe' è sinonimo di aringa pescata ogni anno nello stesso periodo. Questo pesce attraversa sempre lo stesso ciclo annuale: in inverno è troppo magro mentre in primavera, quando vi è una maggiore quantità di plancton nell'acqua, cresce fino a contenere almeno il 16% di grasso. I pescherecci salpano da maggio a luglio. Le aringhe vengono pulite e marinate (messe in salamoia) a bordo delle imbarcazioni.

Giorno delle bandiere

In altre parole, l'aringa può essere chiamata 'Hollandse Nieuwe' solo se contiene almeno il 16% di materia grassa e se è stata pulita, messa in salamoia e preparata secondo il metodo tradizionale. In passato l'aringa doveva essere messa sotto sale per poter essere conservata durante l'inverno, perciò dopo un anno il pesce diventava più salato e meno gustoso. L’arrivo della nuova aringa era pertanto un evento molto atteso ogni anno e, nel Giorno delle bandiere (Vlaggetjesdag), i pescherecci venivano decorati con piccole bandierine. Questa è ancora oggi una tradizione in Olanda.

Hai trovato questo articolo interessante? Scopri di più