© Fred Ernst - Museum Boijmans van Beuningen
Musei

Museo Boijmans Van Beuningen

93 di 129 visitatori ritengono utili queste informazioni.
Indirizzo:
Museumpark 18 - 20
3015CX Rotterdam
Orari e biglietti

Boijmans in transito
A partire dal 2019 il Museo Boijmans Van Beuningen rimarrà chiuso al pubblico per sette anni, a causa di importanti lavori di manutenzione e ristrutturazione. Nel periodo di chiusura numerose opere saranno esposte in altri musei, nell'ambito del programma di mostre intitolate "Boijmans bij de Buren".

  • Immergiti nella storia dell'arte occidentale, dal mondo degli Antichi Maestri all'Espressionismo astratto.
  • Ammira capolavori di Rembrandt, Monet, Van Gogh, Kandinsky, Rothko e molti altri artisti.
  • Lasciati affascinare dall'imponente edificio che ospita il museo e scopri i diversi ambienti del parco circostante.

Il Museo Boijmans Van Beuningen e Rotterdam

Il Museo Boijmans Van Beuningen venne fondato nel 1849, quando l'avvocato e collezionista d'arte Frans Jacob Otto Boijmans lasciò la sua collezione alla Città di Rotterdam. Poco più di cent'anni dopo venne aggiunta la rinomata collezione dell'imprenditore Daniël George van Beuningen. L'edificio che ospita il museo, appositamente progettato per accogliere la collezione Boijmans e inaugurato nel 1935, è uno dei simboli di Rotterdam. Ad oggi la sua peculiare torre è un elemento inconfondibile dello skyline della città.

Un viaggio nella storia dell'arte a Rotterdam

A differenza di molti altri musei incentrati su epoche specifiche, il Museo Boijmans Van Beuningen abbraccia l'arte olandese ed europea dal Basso Medioevo al 21° secolo. La collezione comprende capolavori di artisti molto diversi tra loro, quali Hieronymus Bosch, Rembrandt, Monet, Van Gogh, Kandinsky, Dalí, Mondrian e Rothko. Pertanto la visita del museo è paragonabile a un viaggio: dal mondo degli Antichi Maestri olandesi, attraverso l'Impressionismo e il Surrealismo, fino al Modernismo e al movimento De Stijl. Inoltre, il museo ospita regolarmente mostre temporanee molto apprezzate.

Nei dintorni del museo

Il Parco del Museo, annesso al Museo Boijmans Van Beuningen, è un ambiente insolitamente vario, comprendente una lussureggiante distesa verde, un frutteto, un'area asfaltata variopinta per eventi e altro ancora. È stato progettato in diverse fasi da Rem Koolhaas (tra il 1988 e il 1993), Yves Brunier (2011) e Paul de Ruiter (tra il 2005 e il 2010). Ben cinque musei e istituti culturali di Rotterdam sorgono all'interno o intorno al Parco del Museo: il Museo Boijmans Van Beuningen, il Nieuwe Instituut, la Kunsthal, il Museo di Storia Naturale di Rotterdam e il Museo Chabot. Nei dintorni si trovano anche altre attrazioni e icone di Rotterdam, come la torre Euromast, il ponte Erasmusbrug e la Witte de Withstraat, una via molto frequentata per i suoi negozi, le sue gallerie e i suoi caffè.

Boijmans bij de Buren

La collezione internazionale del Museo Boijmans Van Beuningen si sparpaglia per Rotterdam. Circa 500 importanti opere saranno esposte in 11 mostre intitolate "Boijmans bij de Buren", ospitate da diversi musei della città. Questa iniziativa offre l'opportunità di ammirare le opere d'arte da una prospettiva inedita. Il Museo Marittimo, ad esempio, espone alcune vedute marine, mentre opere prestigiose di artisti quali Kandinsky vengono accolte dal Museo Chabot, che sorge sul lato opposto della strada. Al Kunsthal è possibile contemplare una parte della collezione di stampe del museo nell'ambito di affascinanti mostre dedicate a Picasso e Piranesi.

Dal 2021 sarà possibile ammirare la collezione Boijmans in pompa magna nel nuovo deposito di opere d'arte. Il deposito Boijmans Van Beuningen è il primo deposito di opere d'arte al mondo accessibile al pubblico.

Scopri il programma completo delle mostre "Boijmans bij de Buren".

Watch this video: Museum Boijmans Van Beuningen